Quali attività sportive richiedono il più alto apporto calorico?

Quali attività sportive richiedono il più alto apporto calorico?

Soprattutto in connessione con diverse diete, molto è scritto sulle calorie. Essi sono ritratti come male e consigliato di aggiungere il minor numero possibile di calorie. Per esempio, molte persone consapevoli del corpo hanno iniziato a contare le calorie che consumano ogni giorno per limitare la loro assunzione in una certa misura.

fonte Unsplash

Calorie in equilibrio

Ma questo quadro, che si è affermato nel grande pubblico, non è del tutto vero. Da un lato, è molto importante Il cibo come apporto calorico e quanto è attivo l'individuo, d'altra parte, dipende da quanto è attivo l'individuo. Le calorie non ti fanno ingrassare, purché tu manteniamo un equilibrio tra apporto e consumo calorico. Questi sono i fornitori di energia di ogni muscolo. Senza apporto calorico, il nostro corpo inizierebbe a fornire l'energia dalle strutture tisssanti con sforzo fisico e quindi lentamente "mangiarsi".

È quindi importante adattare l'apporto calorico giornaliero alle proprie esigenze. Al fine di calcolare la sua fornitura ideale, c'è molto da considerare. Da un lato, le esigenze quotidiane di ogni persona dipendono dal sesso, dal peso e dall'altezza, ma dall'altro, come già accennato nell'anno precedente, dall'attività sportiva quotidiana. È particolarmente importante quale attività viene esercitata per quanto tempo. Mentre la piacevole passeggiata o altre attività leggere consumano poche calorie, un aumento dell'assunzione di calorie è necessario durante l'allenamento di fitness e soprattutto durante l'allenamento di resistenza come il ciclismo e la corsa. Per poter valutare le proprie esigenze, oggi Calcolatore giornaliero del fabbisogno calorico utilizzato da Internet. Inoltre, molte persone consapevoli del corpo vanno a consigli nutrizionali al fine di essere in grado di valutare le intolleranze alimentari così come l'apporto calorico giornaliero.

Confronto dell'apporto calorico giornaliero. fonte Bwin

Valutare il fabbisogno calorico ottimale

Per molti, tuttavia, è sufficiente per il momento stimare le loro esigenze attraverso i diversi computer e, nel caso di una forte attività fisica, da un orientamento verso gli atleti professionisti. Spesso pubblicano il loro apporto calorico e piani di dieta per rendere il pubblico consapevole che ci vuole molto per essere assolutamente di classe mondiale. È sorprendente che l'apporto calorico medio dei professionisti varia in modo significativo. Mentre un calciatore deve mangiare circa 3.800 calorie al giorno per essere efficiente, un corridore di sport motoristici ha bisogno di molte meno calorie al giorno. Questo ha a che fare principalmente con l'attività fisica, cioè il lavoro che i muscoli devono mettere su.

I nuotatori hanno il più grande fatturato giornaliero, tra cui il più grande apporto calorico medio. Il nuoto è considerato uno sport molto intensivo di allenamento e succede che i professionisti trascorrono 6 - 8 ore al giorno in piscina per tirare le loro tracce. Soprattutto quando si prepara per la competizione, si deve fare attenzione a garantire che non ci sia mai alcuna carenza nel corpo, e per esempio, il medaglia d'oro olimpica multiplo Ryan Lochte riferisce che ha consumato ben più di 10.000 calorie al giorno durante la preparazione per le sue ultime competizioni olimpiche. Per mettere questo in prospettiva, va tenuto presente che un uomo sano di 30 anni con un'altezza di 1,85 metri e un peso di 80 chilogrammi, con bassa attività fisica, ha bisogno di poco meno di 2.000 calorie al giorno. Così, la necessità di nuotatori professionisti è cinque volte tanto quanto un cittadino normale. Altre attività che richiedono un apporto calorico elevato includono boxe, ciclismo e corsa a lunga distanza.

Aggiungere un commento