Aumentare il successo della formazione con i micronutrienti

Aumentare il successo della formazione con i micronutrienti

Vitamina C e zinco proteggono contro il raffreddore, vitamina E promuove la fertilità – questo è ben noto. Ma conosci già il Nozioni di base sulla medicina dei micronutrienti? Ci sono molte altre sostanze che possono influenzare positivamente il nostro organismo e anche contribuire a rendere l'allenamento più efficace. Gli atleti, in particolare, beneficiano di un'ulteriore offerta di sostanze nutritive, perché il carico fisico aumenta considerevolmente la domanda. Questo vale non solo per la proteina di cui abbiamo bisogno per la costruzione muscolare, ma anche per minerali, vitamine e oli traccia. Dopo tutto, la persona perde molto sudore durante l'allenamento intensivo e con lui numerose sostanze vitali nuotano fuori dal corpo. Soprattutto gli atleti di resistenza hanno bisogno di un sacco di magnesio e ferro, ma non è tutto.

Aminoacidi - più di una costruzione muscolare sana

Ci sono un certo numero di Integratori alimentari specifici per gli atleti attivi. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata agli aminoacidi. Questi sono un importante elemento costituto della proteina di formazione muscolare e allo stesso tempo responsabile della struttura del tessuto corporeo. L'arginina, per esempio, è importante. Si trova in concentrazioni particolarmente elevate nel pollame e nella carne bovina, ma anche nei germi di grano, soia e noci. Gran parte dell'arginina viene convertita nell'ornitina aminoacido nel corpo. Ornithine è coinvolto in processi di disintossicazione del fegato. Come precursore dell'ossido nitrico, l'arginina dilata i vasi sanguigni, migliora la circolazione sanguigna e allevia l'ipertensione. L'ossido nitrico anima le cellule immunitarie per dividerle e promuove il lavoro delle cellule nutritrici. Ecco perché l'amminoacido fa bene al nostro sistema immunitario.
La glutammina, d'altra parte, fornisce energia vitale alle cellule intestinali e immunitarie e supporta il mantenimento e la costruzione della massa muscolare. La glutammina costruisce proteine e si verifica come aminoacido libero sia nel sangue che nel muscolo. Gli alimenti ricchi di glutamina sono latticini e carne affumicata e cruda. Nel caso di atleti competitivi, la necessità di glutammina è talvolta aumentata di quattro volte. L'amminoacido nutre le cellule immunitarie e promuove la formazione di globuli bianchi. Conserva la struttura intestinale e anche la sua funzione e contribuisce ad una rapida rigenerazione della superficie intestinale. Soprattutto durante il sonno, glutammina stimola il rilascio di ormoni della crescita. La glutamina è anche un bene per l'equilibrio acido-base legando gli acidi e favorendo la loro escrezione. La sostanza promuove anche la formazione della glutathtion antiossidante e quindi protegge le cellule.

Aminoacidi per il buon umore e il sonno sano

La glutathtion si forma in modo indipendente nel corpo con l'aiuto della glutammina. Tuttavia, è anche possibile fornire la sostanza in forma altamente concentrata al corpo dall'esterno attraverso un integratore alimentare. Carne, frutta e verdura contengono anche la sostanza essenziale. Il glutathione è costituito da glicina aminoacidi, cisteina e acido glutammico. La cisteina, in particolare, svolge un ruolo prioritario, motivo per cui dovrebbe essere sempre presente in quantità sufficiente. D'altra parte, il glutathione promuove la formazione della cisteina. C'è quindi un'interazione tra queste due sostanze. Glutathione è il più importante antiossidante del corpo umano. Glutathione contribuisce alla disintossicazione. Questo include batteri, prodotti metabolici tossici e metalli pesanti. Glutathione reagisce chimicamente con le tossine e le rende solubili in acqua. La sostanza è contenuta anche nei globuli rossi e supporta il trasporto di ossigeno.
Se ti piace essere di buon umore e non vedi l'ora di un sonno riposante, garantirai un'assunzione sufficiente di triptofano. Questo precursore della serotonina, il cosiddetto ormone della felicità, supporta anche la formazione di melatonina. L'organismo umano non può produrre il blocco di costruzione della proteina stessa e deve nutrirlo dall'esterno. Nel caso di carenza di niacina, il corpo converte il triptofano nella vitamina vitale del gruppo B.

Aggiungere un commento